Ulteriori informazioni

 

U CANNUNI ONLINE

  

Contatto-Indirizzo mail

 

Saraceno onlie

 

Ulteriori informazioni

 

 

 

 
 
 

 

LE POSSESSIONI DIABOLICHE PIÙ SCONVOLGENTI NELLA STORIA DELLA CHIESA
Fonte: lalucedimaria.it - 15/04/2019
Conosciuta come la storia “reale” che ha ispirato l’autore del romanzo “L’esorcista” da cui è stato poi tratto il film horror cult. Roland Doe è uno dei racconti più noti di possessione demoniaca. In realtà, Roland Doe non è il suo vero nome, è uno pseudonimo a lui assegnato dalla Chiesa cattolica al fine di preservare la privacy del ragazzo.

Alla fine del 1940, la zia di Doe lo incoraggiò ad usare una tavola Ouija, e molti ipotizzano che dopo la sua morte il ragazzo abbia tentato di contattare la zia con la tavola Ouija, un atto che ha aperto la porta per i demoni che desideravano invece possedere lui.
Il possesso è iniziato con l’improvviso verificarsi di strani suoni dei quali non si riusciva a risalire alla fonte.
n seguito, i manufatti religiosi cominciarono a tremare e volarono fuori le mura. Diversi graffi cominciarono ad apparire sul corpo del ragazzo, come se la carne fosse lacerata da artigli invisibili.

Il ragazzo iniziò a parlare in lingue diverse con una voce gutturale e a levitare in aria, con il suo corpo contorto dal dolore.
La sua famiglia lo portò da un prete cattolico, che stabilì che il ragazzo era posseduto da spiriti maligni e aveva bisogno di un esorcismo. Il rituale di esorcismo fu eseguito più di trenta volte. Quando, finalmente, il rito ebbe successo, l’intero ospedale sentì le grida di Doe nonché un odore solforico orribile nell’aria.
Leggi articolo originale dalla fonte

 
Commenta/condividi questo articolo sulla nostre pagine fecebook:

U Cannuni online

 

Città di Mazzarino

 

 

   

 
 
 

© StudioGF Tutti i diritti sono riservati - Richiesta di rettifica - Cosa facciamoContatti