Ulteriori informazioni

 

U CANNUNI ONLINE

  

Contatto-Indirizzo mail

 

Saraceno onlie

 

Ulteriori informazioni

 

 

 

 
 
 

 

MAFIA NEL NISSENO: "MADONIA ANCHE SE IN CARCERE GODE "DI RISPETTO" NELL'AMBIENTE CRIMINALE MANTENENDO IL PROPRIO RUOLO DI VERTICE"
Fonte: seguonews.it - 14/02/2019
Redazione
E' quanto emerge dall'ultima relazione semestrale della Direzione investigativa antimafia. Cosa nostra, sebbene colpita dall'azione investigativa di contrasto, sembra pronta a riorganizzare il proprio assetto
“I due mandamenti che insistono nella parte settentrionale della provincia di Caltanissetta risentono della consolidata influenza della famiglia Madonia e, sebbene colpiti dall’azione investigativa di contrasto, sembrano comunque pronti ad operare ristrutturazioni e riorganizzazioni dei propri assetti”.

E’ quanto emerge dall’ultima relazione semestrale della Dia. “Da segnalare come l’anziano capo dei Madonia, sebbene si trovi ristretto in regime detentivo speciale di cui all’art. 41-bis dell’Ordinamento penitenziario, goda ancora “di rispetto” nell’ambiente criminale, mantenendo il proprio ruolo di vertice. Le figure dei “capi” succedutisi nel tempo sarebbero, in qualche modo, una sua espressione e per questo investiti della “reggenza” del sodalizio con l’affiancamento di anziani sodali.

Proprio in ragione della citata origine agro-pastorale della mafia nissena, le famiglie più importanti sono dislocate nella parte periferica del territorio provinciale, tanto che la famiglia del capoluogo provinciale è incardinata e dipende dal mandamento di Vallelunga, un paese di poco più di 3.000 abitanti, fortemente decentrato, nel cuore della Sicilia agricola”.
Leggi articolo originale dalla fonte

 
Commenta/condividi questo articolo sulla nostre pagine fecebook:

U Cannuni online

 

Città di Mazzarino

 

 

   

 
 
 

© StudioGF Tutti i diritti sono riservati - Richiesta di rettifica - Cosa facciamoContatti